Cantine aperte per far conoscere ai turisti i vini DOC della Valle d’Aosta

Cantine aperte per far conoscere ai turisti i vini DOC della Valle d’Aosta

IL CORSIVO – 1994

Articolo di: Laurent Vicquery

Aymavilles – E nato nell’aprile del ’93 il Movimento del Turismo del Vino, un’associazione che mira a valorizzare l’enologia tramite la riscoperta del mondo contadino, nella sua semplicità e genuinità. A questo scopo, il Movimento ha promosso, per il secondo anno consecutivo, un’iniziativa di grande interesse: l’apertura al pubblico, nei giorni 13 e 14 maggio, di oltre 600 cantine distribuite sull’intero territorio nazionale. (…)

Ci siamo recati alla Cave des Onze Communes, che ha partecipato quest’anno per la prima volta, dove il Presidente, Dino Darensod, ci ha mostrato lo stabilimento (160.000 bottiglie prodotte all’anno, suddivise tra gli otto DOC e i tra vini da tavola).

In seguito alla degustazione, ci ha spiegato le ragioni dell’iniziativa: <<In questi giorni si è voluto far conoscere agli interessati la nostra attività e la nostra produzione. Un obiettivo sicuramente raggiunto.>>

Da annotare, infine, la possibilità di confrontare le proprie conoscenze in fatto di vini con degli esperti sommeliers.

 

All Rights reserved © 2017 Cave des Onze Comunes | Frazione Urbains, 14 | 11010 Aymavilles AO | T. +39 0165 902912 | info@caveonzecommunes.it
Design: ARSENALE | Sviluppo web: KFORGE